mercoledì 22 aprile 2015

#Instagnam: Ciambellone alle fragole con yogurt

Ieri ero in cerca di qualche ispirazione e così, fra un post di Facebook e l'altro, mi sono imbattuta nel blog "Arte in Cucina" e ho deciso di cimentarmi nella realizzazione del "ciambellone alle fragole e yogurt sofficissimo", dal titolo sicuramente godurioso e ispirante. Un punto in più poi lo merita la scelta di utilizzare lo yogurt e l'olio al posto del burro, motivo per cui ho deciso di provarla.
Perché #Instagnam? Perchè questa è un'istantanea di gusto!
Una torta preparata e fotografata al volo con lo smartphone prima di essere letteralmente divorata da mio marito e dalle mie due figlie. Non avevo programmato né di farla, né di immortalarla a dovere (o almeno provare a farlo). Lo so, direte voi, lo scatto così manca di poesia..ma piuttosto che lasciare il foglio in bianco, come a scuola, vi riporto questa ricetta almeno in prosa...:) Anzi, vi diro più, ne farò, laddove mi garbi l'idea, una vera e propria scelta stilistica!
Tornando al ciambellone...l'ho provato una prima volta e ci è piaciuto moltissimo, anche se la prova assaggio mi ha lasciato con dei punti interrogativi...
Cosa credete che abbia fatto quindi?
L'ho subito rifatta (per regalarla) aggiungendo un po' di zucchero che a mio avviso mancava e qualche fragola in più. Non posso dirvi com'era ma chiederò e vi farò sapere..
Eccovi dunque la mia versione leggermente modificata.
 
Ingredienti
 
  • 300 gr di farina 00
  • 3 uova
  • 60 ml di olio extra vergine di oliva
  • 125 ml di yogurt bianco
  • 140 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito
  • buccia di un limone grattugiato
  • 15 fragole circa

  •  
     
     
     
     
     
    Procedimento
    In un recipiente montate con una frusta elettrica le uova con lo zucchero fino a renderle spumose, poi aggiungete l'olio e lo yogurt a filo. Unite la farina setacciata, il lievito e la buccia di limone. Foderate uno stampo a ciambella da 20/24 cm e versate metà impasto, aggiungete le fragole, versate l'altra metà e mettete altre fragole sulla sommità. Cuocere in forno preriscaldato a circa 170° per 35-40 minuti. Vale sempre la prova stecchino.
    N.B. Non scoraggiatevi se l'impasto risulta piuttosto colloso e denso..tutto al più se non riuscite a lavorarlo bene neppure con la frusta elettrica potete aggiungere un goccio di olio o acqua. L'importante è cercare di lavorarlo il più a lungo possibile le uova con lo zucchero così da rendere l'impasto più leggero e spumoso.
     
     

    1 commento:

    1. Adoro le ciambelle!
      Questa è fantastica.
      Un abbraccio

      RispondiElimina