giovedì 19 luglio 2012

Gazpacho

Con vero piacere postiamo la ricetta con cui abbiamo partecipato al primo contest indetto da Misya arrivando seste su 81! Tutto sommato una piccola soddisfazione, no?
A prescindere da ciò la ricetta merita, perchè il Gazpacho è di sicuro una fresca, colorata e salutare alternativa per un pranzo, un aperitivo o una cena diversa dal solito!
E poi è facile, veloce da preparare e non dovrete accendere fuochi.

What else?



Ingredienti (per due persone):
300 gr di pomodori rossi da sugo
60 gr di mollica di pane raffermo
mezzo peperone
mezzo cetriolo
sale, pepe q.b.
olio extra vergine di oliva biologico aromatizzato all'aglio Fattoria San Sebastiano
mezza cipolla rossa di Tropea

Procedimento:
Per prima cosa fate ammollare in acqua fredda il pane raffermo.
Pulite, private di polpa e semi i pomodori e tagliateli a pezzetti, così come il peperone e il cetriolo.
Frullate tutto aggiungendo l'aglio e la cipolla e a piacere olio extra vergine d'oliva.
Unite anche il pane ben strizzato ed aggiustate di sale e pepe.
Servite il Gazpacho dopo averlo fatto raffreddare per bene in frigofero in delle ciotole e se volete accompagnatelo come vuole la tradizione con del pane tostato o fritto, cetrioli, peperoni e altre verdure tagliate a dadini!

1 commento:

  1. Ciao ragazze che buon piatto genuino mi piace tanto..baci!

    RispondiElimina